Edilizia, LIFE+

Scuola Bissolati a Cremona. Messa in sicurezza dell’intradosso dei solai

Alcuni locali della scuola hanno richiesto un intervento di messa in sicurezza all’intradosso dei solai a fronte del rilievo di uno stato di degrado avanzato degli intonaci di finitura.

EDIFICIO
Scuola primaria Leonida Bissolati, sita in via Tagliamento 4 a Cremona.
L’edificio presenta una forma estremamente semplice che vede un unico lungo corridoio, diviso in due ali posizionate simmetricamente rispetto alla scalinata centrale, il quale consente l’accesso alle aule posizionate l’una accanto all’altra in sequenza.
Vani accessori, locali servizi e locali adibiti ad altre funzioni sono poi distribuiti sui due piani fuori terra e nel seminterrato.

PROBLEMATICHE E DANNO
Nell’ambito dell’ampia campagna di indagini realizzata sul proprio patrimonio scolastico dall’Amministrazione comunale di Cremona, alla scuola Bissolati i solai in latero-cemento hanno mostrato uno stato di degrado limitato e gli interventi di messa in sicurezza hanno riguardato quasi esclusivamente una serie di locali accessori e di servizio senza richiedere alcun intervento nelle aule adibite alla didattica.

INTERVENTO
Gli interventi eseguiti con SISTEMA LIFE+ hanno visto la posa di una rete in G.F.R.P. (Glass Fiber Reinforced Polymer) e connettori metallici appositamente dimensionati.
La rete in GFRP, che giunge in cantiere in rotoli, viene posata semplicemente srotolando il rotolo, tagliando la porzione necessaria e stendendola all’intradosso del solaio lungo la direzione ortogonale all’orientamento dello stesso. Una volta posizionata, e trattenuta in aderenza al solaio con puntelli temporanei, essa viene tesata e fissata in corrispondenza dei travetti mediante connettori di tipo meccanico in acciaio zincato. La facilità di posa del sistema consente il suo utilizzo anche in locali di dimensioni ridotte e laddove sono presenti eventuali elementi tecnologici a servizio della funzione specifica in essi espletata, quali ad esempio tubi di esalazione o corpi illuminanti con impianti di distribuzione elettrica a vista che non necessitano di rimozione in fase di posa della rete in GFRP.
Nei locali interessati all’intervento di messa in sicurezza la rete in GFRP è stata lasciata a vista.

SCHEDA CANTIERE
OGGETTO_Intervento di messa in sicurezza dei solai alla scuola elementare Leonida Bissolati a Cremona
LOCALITA’_Cremona
PROGETTAZIONE_Comune di Cremona
IMPRESA APPALTATRICE PRINCIPALE_GABE srl, Casalbuttano (CR)
REALIZZAZIONE_2016

Scuola Bissolati a Cremona. Messa in sicurezza dell’intradosso dei solai

CONDIVIDI

Share Facebook Share Linkedin Share Mail Whatsapp
LIFE+_CREMONA3 - gallery1
LIFE+_CREMONA3 - gallery2
LIFE+_CREMONA3 - gallery3
LIFE+_CREMONA3 - gallery4
LIFE+_CREMONA3 - gallery5

Prodotti coinvolti nel progetto

Case History correlate

ADEGUAMENTO A NORMA DI LEGGE DELLA GALLERIA SEGESTA, COSTITUITA DA DUE FORNICI MONODIREZIONALI DI CIRCA 1.650 M A DUE CORSIE DI MARCIA

ADEGUAMENTO A NORMA DI LEGGE DELLA GALLERIA SEGESTA, COSTITUITA DA DUE FORNICI MONODIREZIONALI DI CIRCA 1.650 M A DUE CORSIE DI MARCIA

GallerieRI-STRUTTURA

Fibre Net per la messa in sicurezza di Expo 2015

Fibre Net per la messa in sicurezza di Expo 2015

Edilizia

Assistenza tecnica progettuale

Edilizia

Messa in sicurezza e Rinforzo strutturale dell’Edilizia esistente

Nata come società per la produzione di compositi per l’edilizia, oggi FIBRE NET offre servizi di ingegneria specializzata e assistenza a tutta la filiera delle costruzioni.

Infrastrutture

Tecnologie per le Infrastrutture: quando la specializzazione genera sicurezza

Accanto ai materiali compositi innovativi, offriamo soluzioni a 360° per la manutenzione e il ripristino delle grandi opere.

Certificazioni

Associazioni